gattopardo-film

I gattopardi

A Trapani non è mai facile esprimere democraticamente e liberamente le proprie idee. Ci portiamo dietro il retaggio della cultura latifondista, gattopardiana, secondo la quale ciò che afferma il padrone è legge. E’ come se a Trapani l’illuminismo non fosse mai arrivato e ci trovassimo ancora in pieno ancien régime ! Credo che le proprie argomentazioni acquistino valore non solo se condivise da chi la pensa Read More →

Foto tratta dal web

L’ informazione nella città delle fiction

Qui al nord ( non a Trapani, ovviamente e purtroppo) ho partecipato come relatore a parecchi convegni sul tema della mafia e nello specifico ho relazionato sul concetto di informazione nelle terre ad alta densità mafiosa. Parlando di mafia e giornalismo, i primi nomi che vengono in mente sono quelli di Mauro De Mauro, Pippo Fava, Marco Rostagno, Peppino Impastato, vittime ed eroi della libertà Read More →

Foto tratta dal sinto www.faziosindaco.it

Titoli di coda

“Giornalista settentrionale con l’aria del continente! ” . ” Venduto solo perché non ti hanno fatto entrare una volta allo stadio con l’accredito ! ” . ” Scendi tu a Trapani e abbi rispetto per Morace che ci ha portato nel paradiso ! “Sei il solito esibizionista , non perdi occasione per sparare a zero contro la tua città e contro la squadra del Trapani ! Read More →

13 maggio 2017

La sconfitta morale del Trapani Calcio

Perdere, come vincere, fa parte delle regole dello sport, spesso crudeli ma inesorabili . Il Trapani Calcio sta lottando per restare in serie B. Un’impresa che sembrava fantascientifica al termine del girone d’andata e che, grazie ad un favoloso girone di ritorno, è diventata quasi una realtà ma sulla quale serviranno ancora dei minuti giocati per decretare se quel sogno era solo un’illusione ! Non Read More →

DECARO RITOCCATA

Povero Crispino !

Dopo la processione dei Misteri un ” ANONIMO ” trapanese mi aveva scritto il messaggio sotto riportato. Per non farsi scoprire, aveva bannato sia me che un mio altro account con il quale interagisco. In tal modo il signor C.D.C. pensava di averla fatta franca ma….non aveva fatto i conti con un mio terzo profilo che gestisce questo profilo giornalistico e non conoscendolo il povero Read More →

Lapide commemorativa a Portella della Ginestra

Il Primo Maggio dei falsi sindacalisti

1° maggio 1947, una strage, spacciata come mafiosa, stermina 14 lavoratori a Portella della Ginestra(PA). Venne attribuita al bandito Salvatore Giuliano, malgrado Turiddu non potesse avere alcun interesse ad uccidere la sua gente ma così decise di far sapere “ qualcuno “, più o meno come qualche anno dopo con Aldo Moro, Giovanni Falcone  e Paolo Borsellino. Contro quella falsa verità si schierò Girolamo Li Read More →

anonimus

I distruttori dei Misteri

Non commento la processione dei Misteri di Trapani ormai da qualche anno ma ciò, evidentemente, non è bastato ad un addetto ai lavori . Indignato per aver osato criticare nel mio profilo giornalistico su Facebook e anche su questo sito con le quattro foto “ simbolo “ dell’edizione 2017, un utente, cioè un navigatore di internet che credendo di non essere riconosciuto ha bloccato il Read More →

PICT0130

A Chiazza ( Ex Mercato del Pesce )

Tra le mie vecchie diapositive ho trovato questi scatti risalenti agli anni ’80, quando a Trapani il pesce si vendeva e si comprava ” A Chiazza “. In piena campagna elettorale, tra proclami e dichiarazioni, vale la pena ricordare com’era Trapani e , al contempo,  non dimenticare chi quel Mercato del pesce l ‘ha voluto cancellare dalla vita trapanese

SENTENZA FOTO

Caro Beppino….

Caro Beppino…! Avrei davvero preferito che nel 2009, anziché  ricevere la visita di un carabiniere che mi notificava la denuncia con la quale “ Francesco Miccichè , vescovo di Trapani denuncia Beppino Tartaro “ , l’ex vescovo di Trapani avesse preso carta e penna o alzato la cornetta per discutere con la pecorella smarrita che in un articolo aveva osato affermare qualcosa sulle bande della Read More →

rissa01_f37d44d6

Porgi l’altra guancia !

Ieri  sono ufficialmente iniziati a  Trapani i SACRI riti dei venerdì quaresimali detti “ SCINNUTE “. Originariamente nati per condurre i fedeli alla Settimana Santa e alla Resurrezione, si “ scendevano” dalle nicchie della chiesa di San Michele alcuni gruppi che, per la scena rappresentata, erano propedeutici al tema della Passione e conseguentemente non venivano  scesi o “ scinnuti “ gruppi rappresentanti la morte di Read More →

Post Navigation