camion

” Si abitua a stare sottoterra ! “

Un tizio telefona al proprio medico comunicandogli di accusare tosse e febbre alta. Il medico gli prescrive dieci sedute di fanghi e dieci sedute di sabbiature. Il paziente gli chiede se, con questa terapia, i sintomi da lui accusati potranno passare e il medico prontamente risponde “Non lo so, ma almeno si abitua a stare sottoterra.” Seguono sorrisini in sottofondo! Non si tratta dell’ennesimo sketch Read More →

IMG_5980

Sarebbe stata colpa di Cristiano Ronaldo !

La musica, i coriandoli, l’allegria. Verona, in quel venerdì 21 febbraio, festeggiava il suo plurisecolare carnevale. Le scuole erano chiuse e si avvertivano i primi tepori della primavera sempre meno lontana. I quotidiani in quel giorno raccontavano del pazzo tedesco che aveva ucciso alcuni immigrati, di un eventuale nuovo governo Conte senza Renzi e della vittoria dell’Inter in casa del Ludogorets. Mi preparavo al giorno Read More →

canto-3-inferno-di-dante11

Gli ignavi d’oggi !

” No, non vado a votare ! Sono tutti uguali, destra o sinistra o centro cambio poco ! Altro che perder tempo andando al seggio, vado in gita e poi votare non serve a nulla !“ Quante volte abbiamo ascoltato questi commenti in prossimità delle elezioni e sono loro a farle, gli intellettualoidi di strapazzo , quelli che sono contro tutto e tutti ma non Read More →

nomi-per-neonati

Tradizionale o tamarro ?

Quando ci rechiamo al Cimitero a trovare i nostri cari defunti, scorgiamo nelle lapidi più antiche nomi ormai passati di moda: Gualtiero, Aristide, Sigismondo, Esculapio, Cornelia, Raimonda, Onorina, Amalia ecc. Proviamo a immaginare, con un bel salto nel tempo, cosa potranno leggere i nostri pronipoti nel 2100 visitando un cimitero. Vi saranno tanti Noah, Liam, Kevin, Elias, Emily, Giudy, ecc…. Quei vecchi nomi , talvolta Read More →

Fantozzi_va_in_pensione

Neppure Fantozzi…

Più mi avvicino al giorno della pensione e più sento la differenza tra i miei colleghi d’un tempo, quelli che andarono in quiescenza quando cominciai quest’avventura e coloro come me che…contano i giorni come durante la naja ! Anni fa, lasciare il lavoro era un momento particolare. Chiudevi un ciclo di lavoro ma soprattutto non avresti più condiviso quelle emozioni che comunque il lavoro ti Read More →

meridionali

Terroni senza mamma e senza papà !

Profondamente delusi che a uccidere il carabiniere a Roma non siano stati due marocchini, come la tenera Meloni e il buon Felpini speravano, ma un bianco americano tale e quale a loro, al variopinto popolo dei razzisti-fascisti italiani non  è rimasto di meglio che scatenare il proprio odio verso qualsiasi cosa sia contrario al loro patrigno padano e quest’odio a 360° è particolarmente attivo nel Read More →

taglio-del-cordone-ombelicale-640x342

Il cordone da recidere

Dopo che vivi tanti anni in un territorio ne assorbi anche inconsapevolmente le abitudini e le dinamiche socio-comunicative. I tuoi colleghi, i tuoi amici, la gente che incontri dove vivi e lavori   si esprime attraverso un linguaggio corporale che varia da città a città, da regione a regione,  figuriamoci quando si vive all’ estero o comunque in Italia, in regioni totalmente diverse da ,quella dove Read More →

cane2

Il miracolo di Sol

  “Che strano essere è l’umano ! ” . Lo penseranno sicuramente i nostri amici a quattro zampe vedendoci  muovere nevroticamente su scatolette di metallo con le ruote, guardare uno schermo con tante immagini a colori, litigare e talvolta uccidere  per vedere chi scaglia  un pallone in una rete! In fin dei conti non avrebbero torto se dovessero considerarci così . Da quando a casa Read More →

salvini-di-maio-1350-675x275

O pazzi o geni

Come non mai il dibattito tra gli italiani vede due schieramenti contrapposti. Coloro che ritengono positiva e foriera di successo la manovra economica del governo e quelli che invece la considerano presagio di sventure. Non essendo un economista,  come tanti italiani, ho le mie idee che sono frutto di sensazioni, idee politiche, simpatie o antipatie ma non è di ciò che penso che voglio scrivere Read More →

time-k2zE-U303025998683nUC-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Il giornalista e la legionella

” E’ colpa loro degli immigrati ! Quando mai avevamo sentito in Italia parlare di “ legionella “ e ora grazie a questi immigrati c’è anche da noi ! ”  Ad affermare questa gigantesca sciocchezza non è stato un casuale avventore di un bar veneto o siciliano nel pieno della sua attrazione salviniana,  ma un collega giornalista ,  uno che per deontologia professionale sarebbe tenuto Read More →

Post Navigation