PICT0130

A Chiazza ( Ex Mercato del Pesce )

Tra le mie vecchie diapositive ho trovato questi scatti risalenti agli anni ’80, quando a Trapani il pesce si vendeva e si comprava ” A Chiazza “. In piena campagna elettorale, tra proclami e dichiarazioni, vale la pena ricordare com’era Trapani e , al contempo,  non dimenticare chi quel Mercato del pesce l ‘ha voluto cancellare dalla vita trapanese

SENTENZA FOTO

Caro Beppino….

Caro Beppino…! Avrei davvero preferito che nel 2009, anziché  ricevere la visita di un carabiniere che mi notificava la denuncia con la quale “ Francesco Miccichè , vescovo di Trapani denuncia Beppino Tartaro “ , l’ex vescovo di Trapani avesse preso carta e penna o alzato la cornetta per discutere con la pecorella smarrita che in un articolo aveva osato affermare qualcosa sulle bande della Read More →

rissa01_f37d44d6

Porgi l’altra guancia !

Ieri  sono ufficialmente iniziati a  Trapani i SACRI riti dei venerdì quaresimali detti “ SCINNUTE “. Originariamente nati per condurre i fedeli alla Settimana Santa e alla Resurrezione, si “ scendevano” dalle nicchie della chiesa di San Michele alcuni gruppi che, per la scena rappresentata, erano propedeutici al tema della Passione e conseguentemente non venivano  scesi o “ scinnuti “ gruppi rappresentanti la morte di Read More →

Foto Beppino Tartaro

Foto – Il campo di concentramento di Dachau

Le foto del CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI DACHAU. Fu il primo campo di concentramento nazista, aperto il 22 marzo 1933 su iniziativa di Heinrich Himmler. Nel campo transitarono circa 200.000 persone e, secondo i dati del Museo di Dachau, 41.500 vi persero la vita. I deportati in arrivo dovevano percorrere una larga strada curata, la Lagerstrasse, al termine della quale era situato il cosiddetto Jourhaus, Read More →

sanremo-1951

Tutta colpa di Sanremo ?

Non amo Sanremo che non seguo da decenni ma da sempre ( anche dai tempi di Nunzio Filogamo) chi ha presentato il Festival o vi ha partecipato è stato profumatamente ricompensato. Una certa logica populista sta invadendo i social e whatsapp con inviti a non vedere Sanremo per protestare contro i tanti soldi che potrebbero, secondo questi ” buonisti” verso i terremotati ! Potrebbe esser Read More →

WP_20161228_13_53_36_Pro (2) copia

L’ importante è battersi il petto !

” Si scatenerà una guerra ! Andremo a bombardarli e moriranno tanti dei nostri figli !”  ” Non se ne può più, guadagnano 40 euro al giorno e non fanno un cazzo. Sono fermi davanti ai supermercati a chiedere soldi quando già ne guadagnano tanti con i nostri soldi! ” . ” E’ ora di finirla, si spari ai barconi e che se ne stiano Read More →

vescovo

Marzo 2017

Ho recentemente visitato la Germania e come al solito, tornando nella nostra Italia, ho provato quel misto di rabbia e dispiacere che comunque si prova ogni qualvolta si visita un paese europeo e non solo. Che l’Italia sia la culla dell’arte è più che risaputo come purtroppo è parimenti conosciuto che siamo tra le nazioni dove la corruzione e gli attacchi alla libertà di stampa Read More →

la-consegna-delle-chiavi-a-san-pietro

Lo stile del perugino

Nei giorni scorsi il pittoresco presidente della regione Campania, De Luca, si è lasciato andare ad epiteti pesanti nei confronti dell’ on.Rosy Bindi : “ Da ammazzare! “ Che De Luca sia un personaggio discutibile che sembra davvero imitare Crozza, come ha citato l’Huffington Post, è risaputo. In fin dei conti, agire così, offre al discusso politico salernitano un’indubbia pubblicità e parecchia notorietà. Ormai offendere Read More →

Bla_bla

State zitti e giocate !

I tifosi trapanesi si sono sempre contraddistinti per la passione, la sportività e l’educazione. Caratteristiche che evidentemente qualcuno crede siano sinonimo di ingenuità . In ben altre realtà le prestazioni della squadra granata, spesso indecorose, avrebbero scatenato reazioni esagerate e incivili. I tifosi granata NO ! Anche dopo la vergognosa sconfitta interna contro il Vicenza  ( scontro diretto che forse i giocatori non hanno compreso) Read More →

no-razzismo

I tablet e gli schermi

“ Stai zitta ! Non è colpa mia se sei straniera e non  sai bene l’ italiano! “ .  “ Non è vero prof. io sono nata in Italia e sono italiana come lei “ . “ Prof. se continua a sbattere il tablet sul tavolo rischia di romperlo”.  “ Il tablet è bianco come me , tu sei nera come lo schermo ! “ Read More →

Post Navigation