laltra-guancia-colored

Lo schiaffo della fede

laltra-guancia-colored

Il prossimo 10 novembre Mons.Nicolò  Rach, rettore della chiesa del Purgatorio ( sede dei gruppi dei Misteri di Trapani ) e parroco di Bonagia – fraz.di Valderice – TP-  dovrà presentarsi davanti al giudice per rispondere dell’accusa di lesioni personali  nei confronti di una signora.

07-09-2017 18 Nel 2016, infatti, la donna si sarebbe recata nella sacrestia della chiesa di Bonagia, per esporre a Don Rach la propria disapprovazione per esser stata esclusa dal servizio di ministro straordinario, incarico affidato dal religioso ad un’altra parrocchiana.

Secondo l’accusa, don Rach avrebbe affermato «In questa chiesa non devi più venire. È da otto anni che ti sopporto» , quindi avrebbe spinta con violenza la donna , urlando che essendo la chiesa di sua proprietà, la signora non avrebbe dovuto più metter piede e poi l’avrebbe colpita con uno schiaffo.

L’ episodio sarebbe stato confermato da quattro parrocchiani presenti all’accaduto. Successivamente la signora, affetta da cardiopatia, sarebbe stata colta da malore e si sarebbe recata al Pronto Soccorso dell’ Ospedale di Trapani per esporre nei giorni seguenti la denuncia nei confronti del sacerdote.

Al di là di come evolverà la vicenda, sarebbe il caso di ricordare alla Diocesi di Trapani che in molte parti del mondo operano i sacerdoti missionari, religiosi che portano la parola di Cristo affrontando rischi e pericoli ben diversi da quelli che si possono incontrare nella sede dei Misteri di Trapani o a Bonagia o a Pizzolungo !

Da voci non confermate pare che si stia preparando una puntata speciale in uno dei tanti intelligentissimi talk show delle televisioni nazionali. Da indiscrezioni sembrerebbe che gli esperti del settore avrebbero individuato le vere ragioni religiose alla base del gesto e cioè  la non osservanza da parte della parrocchiana di quanto citato nel Vangelo di Luca (6,27-38) – ” …a chi ti percuote sulla guancia, porgi anche l’altra ” , mentre è stata categoricamente smentita un’altra voce che avrebbe visto il rettore della Chiesa del Purgatorio nominato console onorario di uno dei gruppi della processione del venerdì santo di Trapani e precisamente quello dove un soldato schiaffeggia Cristo ( in spagnolo La Bofetà ).

Ovviamente le ultima due considerazioni sono satiriche! Considerando come si ragiona a certe latitudini…è meglio precisarlo !

Povero Papa Francesco !

Foto Beppino Tartaro

Post Navigation

Lascia una risposta